La forza di unire

la-forza-di-unire-1

 

Ebbene sì, noi de L’ORMA, per il lavoro svolto lo scorso anno abbiamo ricevuto un riconoscimento da parte dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Milano. Un ringraziamento, su tutti, alla prof.ssa Giuliana Cassani, che ormai da parecchi anni ci segue e sostiene a livello istituzionale le nostre attività educative e formative sul territorio milanese. È un riconoscimento che ci inorgoglisce perché non riguarda soltanto i progetti che realizziamo e le attività che svolgiamo, ma soprattutto riguarda il modo con cui concepiamo il nostro lavoro e la nostra voglia di “unire”, fare rete e trovare sempre nuove sinergie.

Molto spesso, infatti, quando pensiamo ad un nuovo progetto, oppure quando dobbiamo realizzare una delle nostre molteplici attività, ci troviamo a dover fare delle SCELTE. Molto spesso le scelte vanno da un estremo all’altro, senza via d’uscita. Ed è proprio in queste situazioni che ci facciamo guidare dai nostri valori, dalle nostre speranze, dai nostri credo e dalle nostre aspettative; tutti questi aspetti mirano ad un coinvolgimento attivo del più alto numero di “attori”, che sono diversi tra loro e possono portare il proprio apporto ad una causa comune. Prendere gli opposti, metterli insieme, valorizzare ciò che di buono c’è in ognuno di loro, e consentire loro di dare il proprio contributo. In questo modo nascono i progetti più belli, più gratificanti, che partono realmente dai bisogni delle parti coinvolte e trovano soluzioni innovative, sinergiche e sostenibili.

Ed è proprio con questo principio che, anni fa, sono nati i percorsi didattici nelle scuoleche rappresentano dei progetti privati promossi in una realtà pubblica, esempi di educazione non formale realizzati nel contesto “formale” per eccellenza, finalizzati all’unione dell’attività sportiva con quella teatrale, caratterizzati da una multidisciplinarietà (movimento, balli e recitazioni) coinvolgente, grazie alla quale i ragazzi possono mettersi in gioco e uscire dalla propria zona di comfort. E su questa linea si inseriscono anche i campus e i corsi pomeridiani teatrali e sportivi per bambini/ragazzi, iniziative che si svolgono nelle Scuole in orari (o periodi) al di fuori della regolare attività curricolare, ma per le quali la Scuola ha un ruolo centrale, fondamentale. E così via per tutte le altre nostre attività: i corsi di formazione per docenti, gli eventi sportivi, i progetti di promozione sociale e tutto quello che faremo in futuro.

Questo è quello che facciamo e come lo facciamo… e ciò che siamo è una realtà che cerca quotidianamente di unire il profit al non profit, far dialogare l’istituzione con il privato sociale, conciliare il formale con il non-formale, progettare l’imprenditoria e valorizzare il volontariato, guardare al futuro e agire nel presente, operare in Lombardia e progettare in Europa … tutto questo, e molto altro, rende la nostra realtà particolare, unica nel suo genere, tanto da ricevere uno straordinario riconoscimento… che ci spinge a fare sempre meglio ogni giorno con passione e professionalità.

#PerchèNoiCiCrediamo

Paolo Menescardi
Presidente