Camp

I Camp de L’ORMA nascono dall’incontro di alcune persone, dalla loro passione e dalla loro volontà  di proporre nuove opportunità di apprendimento e di incontro ai bambini e ragazzi dei Territori della Provincia di Milano, di promuovere la relazionalità e la differenza ed offrire un servizio di qualità, con spazi temporali – educativi alle famiglie che lavorano, nel periodo di sospensione delle scuole.

L’idea è quella di proporre un servizio che possa andare incontro al bisogno sempre più emergente della conciliazione tra tempi lavorativi e i tempi di cura delle relazioni familiari.

I periodi di sospensione scolastica rappresentano, per la famiglia, un momento di gestione organizzativa molto complessa che spesso trova pochi riscontri nelle offerte di servizio sul territorio. I genitori si ritrovano, soprattutto nel periodo estivo, a dover trovare modalità che consentano loro di gestire i propri figli e il proprio tempo in maniera funzionale ai propri bisogni. Questo comporta una necessità sempre crescente, per le famiglie con i genitori che lavorano, di trovare soluzioni per gestire i momenti di chiusura prolungata delle scuole.

È in questo contesto di bisogno che si inserisce la nostra idea di “servizio per la famiglia” che identifica nel Camp una soluzione qualitativamente ed organizzativamente adeguata per la risoluzione delle problematiche di conciliazione famiglia-scuola-lavoro.

L’obiettivo primario è quello di fornire alla famiglia un’offerta valida sotto il profilo educativo e ricreativo in grado, non solo di soddisfare un bisogno di gestione del tempo, ma anche capace di rappresentare per i genitori un servizio qualitativamente adeguato per la crescita del proprio figlio. Un’esperienza “necessaria” e formativa allo stesso tempo. Uno spazio di crescita e di condivisione dove anche i genitori sono parte attiva e dove si vanno a costruire rapporti basati sulla fiducia e sul riconoscimento delle professionalità coinvolte. In quest’ottica la famiglia può ritrovare nel Camp le stesse rassicurazioni che trova nelle altre agenzie educative con le quali il proprio figlio si confronta durante l’anno, Scuola in primis.

All’interno del camp le famiglie troveranno lo spazio adeguato al soddisfacimento dei loro bisogni ed entreranno in una dimensione ludico-educativa capace di contestualizzare nel modo più idoneo il periodo di sospensione scolastica e, quindi, di vacanza.

I bambini sono oggi molto impegnati: la scuola, le attività sportive, le varie offerte ricreative. Per questo il Camp è costruito per loro, pensando di offrire ai bambini uno spazio eucativo non nel senso classico del termine, ma che sia formativo attraverso l’esperienza, attraverso la sperimentazione di nuove dinamiche e modalità che consentano ai bambini di provare, di mettersi in gioco e di condividere con gli altri bambini i momenti che stanno vivendo.

Il contesto del Parco Idroscalo è parte fondamentale ed integrante di questo processo in quanto rappresenta la cornice naturale ed ideale far vivere ai bambini un’esperienza diversa dal solito che vede i suoi focus principali nella natura, nello stare all’aria aperta, nel giocare, nell’esprimersi liberamente, nel socializzare con i compagni anche se più grandi o più piccoli.

In sintesi si vuole offrire un servizio che risponda prima di tutto ad un bisogno, ma che venga vissuto prima di tutto come un’opportunità. Un’opportunità di crescita, di creazione di nuove relazioni, di socializzazione con altre famiglie, di sperimentazione di una dimensione naturale sana e positiva.

Un’occasione di costruzione e di sviluppo capace di lasciare nei bambini un ricordo importante dell’esperienza vissuta.